polizia penitenziaria top

Comunicato Stampa del 4 AGOSTO 2010

Tentato suicidio di un Assistente Capo della Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza

 “  La situazione  negli Istituti penitenziari catanesi, così come su tutto il territorio nazionale,  è diventata impossibile da gestire per tutto il personale di polizia penitenziaria . Il tentato suicidio dell’Ass.te Capo in servizio alla Casa Circondariale di Catania, che da un mese era distaccato alla C.C. di Ragusa,  si aggiunge a tanti altri suicidi e fatti drammatici verificatisi negli istituti penitenziari  tra il personale di polizia penitenziaria. Personale stanco e allo stremo per il sovraccarico di lavoro, aggravato  dalla ben nota carenza di organico,d alle carenze strutturali e al sovraffollamento della popolazione detenuta ”

 E’ molto turbato il Segretario Nazionale della UIL-PA Penitenziari, Armando Algozzino, che aggiunge

 “ Da diversi anni abbiamo lanciato un grido di allarme per la difficile,  impossibile,  situazione venutasi a creare nelle carceri. Ogni giorno dobbiamo redigere veri e propri bollettini di guerra per gli innumerevoli atti di autolesionismo,. I suicidi, i tentati suicidi e gli epsiodi di aggressioni in danno di persone. Inoltre c’è da considerare che  l’Amministrazione Penitenziaria non ha mai risolto il problema della mobilità  del personale di Polizia Penitenziaria. Per fare un  esempio : nei 6 istituti penitenziari della provincia di Catania il 70% del personale è pendolare. Ciò incide, aggravandola,  la condizione psicofisica del personale”

 Armando Algozzino rivolge un appello/invito  al Ministro Alfano e al Capo del DAP

“E’ il caso che  il Capo del DAP e il Ministro della Giustizia si rendano conto  che  la situazione è  drammatica. Anziché presentare un piano carceri “politico”, realizzabile  forse tra alcuni anni, si assumano la responsabilità di varare norme emergenziali che possano far fronte, risolvendole,  tante criticità :  sovraffollamento, carenze strutturali e le gravi  carenze di organico: 5.000 unità in Polizia Penitenziaria e 1.000 unità dei vari profili professionali  del Comparto Ministeri.”

 

 

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto