polizia penitenziaria top

COMUNICATO STAMPA– 13 ottobre 2010

Carceri – PADOVA : Detenuto evade dai passeggi

Dichiarazione stampa di Eugenio SARNO - Segretario Generale UIL PA Penitenziari

 

Un detenuto tunisino ristretto presso la Casa Circondariale  di Padova, in attesa di giudizio per reati legati allo spaccio di droga, è evaso questa mattina intorno alle 10.55 dal cortile passeggio del carcere patavino.

Il detenuto, che in prima mattinata aveva effettuato colloqui con i familiari , ha scavalcato prima il muretto  dei passeggi e successivamente la cinta (aggrappandosi ad un palo prospiciente al  muro). Si è,quindi, allontanato di corsa verso l’autostrada .

Il muro di cinta , attualmente inagibile, era sguarnito di sorveglianza.  La prestanza fisica dell’uomo ( 1,82 cm di altezza per 54 KG) ha facilitato la fuga.

Per quanto ci riguarda non possiamo che ribadire quanto già più volte denunciato . Ovvero che il deficit dell’organico di polizia penitenziaria costringe gli operatori a prestare servizio in condizioni ben al di sotto dei livelli minimi di sicurezza.

Questo significa, come è purtroppo dimostrato dai 13 evasi di quest’anno, che chiunque voglia, e quando vorrà, potrà evadere dalle nostre prigioni groviera. A prescindere dalle capacità e dall’impegno del personale.

 

Allegati:
Scarica questo file (com.stampa 13ott10.pdf)com.stampa 13ott10.pdf[ ]298 kB

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto