polizia penitenziaria top

COMUNICATO STAMPA 26.05.2016
VERTENZA CASA CIRCONDARIALE CATANIA PIAZZA LANZA,
“STORICA” VITTORIA DEL SINDACATO CONTRO LA “BUSTA CHIUSA”
IL SEGRETARIO ALGOZZINO : “PROSSIMA RISOLUZIONE DELLE PROBLEMATICHE DEL PERSONALE”
“La Direzione della Casa Circondariale Piazza Lanza ha assicurato alla Uil Pubblica Amministrazione la rapida risoluzione delle problematiche del personale: ci reputiamo soddisfatti, ma ci aspettiamo che le nostre istanze siano recepite nei tempi annunciati e secondo la rigorosa applicazione delle norme vigenti”: così il segretario nazionale della UILPA Polizia Penitenziaria Armando Algozzino commenta gli esiti dell’incontro svoltosi ieri tra una delegazione del sindacato e i vertici dell’Istituto catanese.
Nei giorni scorsi, la Uil aveva indetto un sit – in dinanzi la prefettura di Catania, successivamente sospeso a seguito della convocazione da parte della Direzione nello stesso giorno in cui la manifestazione sindacale era stata prevista, ovvero ieri.
“La direttrice Elisabetta Zito – spiega Algozzino, alla guida della delegazione protagonista del vertice di ieri, mercoledì 25 maggio – ha fornito rassicurazioni in merito a tutte le problematiche del personale per le quali il sindacato da tempo invoca soluzioni”.
Nello specifico, l’incontro svoltosi segna per la UILPA una vittoria “leggendaria” ovvero la risoluzione dell’annosa questione della “busta chiusa”, che per ventiquattro anni ha impedito al personale maschile e femminile della polizia penitenziaria in servizio notturno di conoscere i posti di servizio , in palese violazione della legge sulla trasparenza e dell’articolo 30 del Decreto del Presidente della Repubblica 82/1999.
“Portiamo a casa un risultato atteso da tempo – sottolinea il segretario – poiché Piazza Lanza è l’unica Casa Circondariale ad avere mantenuto questa anomalia: da questo momento, il personale potrà conoscere il posto di servizio che dovrà ricoprire anche in funzione del corretto vestiario da adottare, un diritto che era stato assurdamente negato”.
Ma non è tutto.
L’organizzazione sindacale ha infatti incassato altre rassicurazioni molto significative sul piano della distribuzione del personale e dei servizi, a partire dall’incremento di 10/15 unità da destinare ai colloqui, anche attraverso l’impiego di unità in servizio presso altre sezioni; da settembre, inoltre, l’Istituto darà il via alla rotazione per gli ispettori ogni semestre.
Novità importanti si registrano anche sul fronte degli interpelli: la Uil da tempo, infatti, segnala “le anomalie e la mancata trasparenza dei punteggi assegnati per singola voce, che conducono al punteggio finale”.
“Da oggi – spiega Algozzino – verrà garantito il diritto di accesso agli atti, in modo tale che l’interpello non sia più una semplice formalità”.
Infine, la questione dell’anzianità di servizio: anche su questo punto, l’organizzazione sindacale ha chiesto “la rigorosa applicazione delle norme vigenti, contenute nell’Accordo Quadro Nazionale, nel Protocollo d’ Intesa Regionale e nell’Accordo d’Intesa Locale, nonché il rispetto del DPR 82/1999”.
“Si spera – conclude il segretario nazionale - che gli impegni garantiti dalla Direzione siano rispettati e mantenuti, evitando così l’indizione di nuove azioni di lotta sindacale”.

Potrebbe interessarti anche:

Giovedì, 10 Febbraio 2022 13:58

Comunicato stampa -     ROMA, 10/02/2022 – “Giungono notizie di gravi tensioni e disordini, presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, già tristemente nota alle...

Martedì, 11 Gennaio 2022 14:23

Nelle prime ore della scorsa notte evasione dalla casa circondariale di Bellizzi, ad Avellino: a scappare sono stati tre detenuti - due dell'Est europeo e l'ultimo marocchino - che erano ristretti...

Mercoledì, 27 Aprile 2022 07:16

DGMC.27/04/2022.0023368.U - Ricognizione urgente di personale di Polizia Penitenziaria da distaccare per urgenti esigenze di servizio presso gli Istituti penali per i minorenni di Nisida ed Airola

Lunedì, 07 Febbraio 2022 10:42

Comunicato stampa - ROMA 07/02/2022 – “Esprimiamo compiacimento e un grande plauso per la DDA di Napoli che ha coordinato le indagini e per tutte le forze dell’ordine che vi hanno partecipato,...

Mercoledì, 16 Febbraio 2022 10:20

Comunicato stampa -   ROMA 16/02/2022 – “Il Garante regionale dei detenuti Samuele Ciambriello, nello ‘stigmatizzare i contenuti allarmistici e da fake news’ di ‘comunicati stampa diffusi...

Lunedì, 07 Febbraio 2022 19:39

Il detenuto evaso da Avellino preso in Francia - Servizio del TG 696 TV, interviene il nostro Segretario Generale.{youtube}https://youtu.be/j25_EM5MyvM{/youtube}

Mercoledì, 01 Settembre 2021 16:50

GDAP: 0319028 - CARINOLA CC - Supporto operativo di personale del Corpo di Polizia Penitenziaria

Sabato, 15 Gennaio 2022 22:31

Bellizzi, dopo l'evasione ancora allarme sicurezza - L'intervento del segretario Uilpa De Fazio{youtube}https://youtu.be/1gncgN2pFm0{/youtube}

Martedì, 11 Gennaio 2022 14:35

Come accade nei fumetti 3 detenuti hanno forato il muro della cella e poi si sono calati giù dal muro con le lenzuala. Qui il servizio del TG Mediaset e l'intervento delle...

Venerdì, 21 Gennaio 2022 11:13

Comunicato stampa - ROMA, 21/01/2022 – “Forti tensioni da ieri sera presso la Casa Circondariale di Avellino, già teatro della duplice evasione di qualche giorno fa, dove a seguito dell’accertamento...

Mercoledì, 16 Febbraio 2022 07:32

GDAP n. 0058979.U del 15.02.2022 - A decorrere dai prossimi mesi di giugno/luglio la Scuola di Portici in considerazione della sua inagibilità sarà interessata da lavori di ristrutturazione, giusta...

Martedì, 11 Gennaio 2022 08:26

Comunicato stampa - ROMA, 11/01/2022 – “Due detenuti, uno di 23 anni, originario della Romania, l’altro di 41 anni originario del Marocco, sono evasi dalla Casa Circondariale di Avellino. Da...

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto