polizia penitenziaria top

SALERNO 28/03/2018 – Alla presenza di circa 200 delegati provenienti da tutta Italia, autorità e quadri sindacali, avrà inizio oggi presso un rinomato Hotel del lungomare di Salerno la tre giorni congressuale della UIILPA Polizia Penitenziaria, il sindacato di settore che nell’ambito della UILPA rappresenta la Polizia e la Dirigenza penitenziaria.

 Il pomeriggio odierno sarà dedicato al convegno “Polizia Penitenziaria e stress lavoro correlato” e verterà su uno studio patrocinato da UIL – ITAL – UILPA PP e condotto da un comitato scientifico costituito in seno all’ITAL.

Un vasto campione di appartenenti al Corpo di polizia penitenziaria, in rappresentanza di genere, ruoli e tipologia d’impiego ha spontaneamente aderito alla ricerca, protrattasi alcuni mesi, e compilato questionari appositamente predisposti.

L’analisi di questi ultimi ha restituiti elementi di grave apprensione rispetto ai valori di stress e malessere che attanagliano le donne e gli uomini del Corpo e che saranno ancora oggetto di analisi e proposte per porvi argine.

Ai lavori, oltre a Giovanni Torluccio (Presidente ITAL), Silvana Roseto (Segreteria Confederale UIL), Pietro Bussotti (Psicologo e Psicoterapeuta), Fulvio d’Orsi (Medico del lavoro), parteciperà anche Pietro Buffa, Direttore generale del personale e delle risorse del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria.

Al termine del Convegno, avranno luogo alcuni adempimenti statutari dopo i quali, con lo slogan “Polizia Penitenziaria – Un futuro da conquistare” verrà dato il formale via al V Congresso Nazionale della UILPA Polizia Penitenziaria.

“E’ il naturale momento in cui si fa il bilancio dell’attività svolta, ma soprattutto si tracciano le linee programmatiche per i prossimi quattro anni e, anche questa volta, la UILPA Polizia Penitenziaria metterà a disposizione dell’Amministrazione penitenziaria e più in generale della giustizia e della collettività un patrimonio di idee e proposte”, dichiara Angelo Urso, Segretario Generale uscente che, come da statuto, insieme alla segreteria nazionale (Gennarino De Fazio, Giuseppe Sconza, Armando Algozzino) e al Presidente (C. Eugenio Sarno), si presenterà dimissionario.

“Sono certo – afferma il leader della UILPA PP – che anche questa volta sapremo ridare spinta propulsiva all’azione sindacale trovando linfa vitale dalle periferie e dalle trincee penitenziarie e sapremo sfidare la politica e il Ministero della Giustizia anche rispetto a riforme in itinere che se per un verso paiono troppo lasche nelle misure ipotizzate, per altro verso risultano fin troppo timide e insufficienti rispetto ai mali del sistema”.

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

 

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto