polizia penitenziaria top

Scarica comunicato - ROMA 02/04/2020“Prima o poi doveva accadere, ed è purtroppo accaduto. È deceduto all’ospedale civile di Bologna il primo detenuto per coronavirus. Si tratta di un ristretto del circuito ad alta sicurezza, ricoverato qualche giorno fa in stato di detenzione e poi ammesso agli arresti domiciliari a seguito del trasferimento in terapia intensiva. Era italiano, aveva 76 anni e pare fosse affetto da altre patologie”.

A riferirlo è Gennarino De Fazio, per la UILPA Polizia Penitenziaria nazionale, che dichiara: “si è naturalmente costernati per la perdita di un’altra vita umana, ma non vogliamo e non potremmo strumentalizzare l’accaduto. Il Ministro Bonafede e il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria hanno tante colpe e responsabilità nell’assolutamente inadeguata gestione delle carceri, prima e durante l’emergenza sanitaria, che sarebbe inutile, inelegante e finirebbe col depotenziare le nostre continue denunce tentare di attribuirne loro delle ulteriori. Purtroppo, questo nemico invisibile sta facendo stragi ovunque e il carcere altro non è che una parte della società”.

“Certo – prosegue il leader della UILPA Polizia Penitenziaria –, continuiamo a pensare che la gestione dell’emergenza sanitaria per COVID-19, la quale si unisce alle precedenti che attanagliano da molto tempo il sistema carcerario, dovrebbe essere affrontata in maniera molto più efficace e organica da molti punti di vista, sia per la parte che afferisce all’utenza detenuta, sia sotto il profilo dell’organizzazione del lavoro e delle misure a protezione degli operatori e, di rimando, per gli stessi reclusi”.

“Abbiamo peraltro già detto e scritto – afferma ancora De Fazio – della netta sensazione che il coronavirus nel ‘territorio straniero’ delimitato dalle cinte murarie e chiamato carcere sia arrivato in differita e che pertanto, mentre nel Paese pare si stia registrando il picco, nei penitenziari potrebbe essere in piena fase di sviluppo e ascesa. Motivo, questo, che dovrebbe indurre ad adottare più efficaci e stringenti precauzioni e misure di prevenzione anche onde evitare che dal carcere possano svilupparsi i cc.dd. contagi di ritorno, che potrebbero far riprecipitare la situazione in tutto il Paese, quello che viene comunemente detto ‘libero’ “.

“Ormai per noi è diventato quasi un mantra, e ce ne scusiamo, ma in coscienza, per senso di responsabilità verso il nostro Paese, prima ancora che verso gli operatori che rappresentiamo, siamo costretti a ripetere l’appello – conclude il sindacalista –: la Presidenza del Consiglio dei Ministri assuma pro-tempore, almeno sino al perdurare dell’emergenza sanitaria, la gestione diretta delle carceri. Indugiare ancora potrebbe determinare l’irreparabile!”.

Allegati:
Scarica questo file (Stampa - Decesso Bologna.pdf)Scarica il comunicato stampa[ ]137 kB

Potrebbe interessarti anche:

Venerdì, 17 Aprile 2020 10:13

Comunicato stampa del 17 aprile 2020 Dalle carceri d’oro alle carceri di latta ROMA 17/04/2020 – “Da un articolo di Damiano Aliprandi nelle pagine de “Il Dubbio”, apprendiamo che in una delle due...

Martedì, 31 Marzo 2020 09:24

Decreto legge 17 marzo 2020, n.18 recante ''Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno eco11omico per famiglie, lavoratori ·e imprese connesse all'emergenza...

Mercoledì, 04 Marzo 2020 09:24

D.L. 2 marzo 2020, n. 9 recante "Misure urgenti di sostegno alle famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID -19"GDAP 0004927

Lunedì, 09 Marzo 2020 16:29

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO SEGRETARIO GENERALE UIL Stiamo vivendo sicuramente una delle fasi più delicate della recente storia del nostro Paese e ciò  che sta accadendo in questi...

Venerdì, 08 Maggio 2020 16:28

E' intenzione dello scrivente avviare un utile tavolo di confronto con le rappresentanze di codeste 00.SS. sulla attuale e delicata situazione emergenziale, come già preannunciato nella riunione di...

Sabato, 14 Marzo 2020 15:26

Comunicato stampa -  ROMA 14/03/2020. “Non possiamo dire se dietro alle rivolte nelle carceri dei giorni passati vi sia stata una regia che, in qualche misura, almeno in una prima fase, ne...

Mercoledì, 01 Aprile 2020 09:44

Nota n. 9559 -  Con riferimento alle numerose categorie di dipendenti pubblici che, in questa situazione di gravissima emergenza sanitaria, sono costretti a recarsi sul posto di lavoro per...

Martedì, 16 Giugno 2020 11:54

Nel corso degli ultimi mesi, a causa dell'epidemia Covid-19, il sistema penitenziario ha vissuto momenti difficili e drammatici.In particolare, gli istituti penitenziari hanno dovuto fronteggiare...

Lunedì, 16 Marzo 2020 15:42

Comunicato stampa - ROMA 16/03/2020 – “Capiamo il momento, comprendiamo gli sforzi del Governo e, naturalmente, ci stringiamo ancora attorno al Paese e, indefessi, continuiamo a fare la nostra...

Giovedì, 02 Aprile 2020 10:56

gdap n. 0108858.U del 02.04.2020 -  In segno di vicinanza e sostegno al personale di Polizia penitenziaria che, su indicazione sanitaria, è tenuto a restare in quarantena o in isolamento...

Giovedì, 19 Marzo 2020 17:37

gdap n. 0093752.U del 19.03.2020 - Con decorrenza immediata e in applicazione delle disposizioni di cui ai DPCM  9 e 11 marzo 2020, si dispone la chiusura dei bar spaccio presenti negli...

Lunedì, 09 Marzo 2020 16:36

Six inmates die as prison riots over coronavirus rules grip Italy Prisoners revolt over new measures to contain the coronavirus outbreak in Italy, where jails are often overcrowded. Measures...

Giovedì, 20 Agosto 2020 13:20

Nostra nota 9635 - Gentile Presidente,  la ripresa più o meno ordinaria delle consuete attività penitenziarie (colloqui in presenza, traduzioni, attività trattamentali e scolastiche, etc.),...

Venerdì, 20 Marzo 2020 13:24

GDAP 0093817 - Rischio contagio da Covid-19 al DAP

Mercoledì, 11 Marzo 2020 16:51

Comunicato stampa - ROMA 11/03/2020. “Pure questo poteva essere evitato! Nonostante sul sito del Ministero della Giustizia sia riportata da ore la ‘fake news’ che racconta di proteste ‘esaurite’...

Mercoledì, 04 Marzo 2020 17:05

Gdap n. 0075489.U del 4 marzo 2020 - A seguito del susseguirsi delle numerose ordinanze adottate, con cadenza pressochè giornaliera, dal Dipartimento della Protezione Civile in ragione del repentino...

Giovedì, 23 Luglio 2020 11:32

GDAP: 0263435 - Decreto legge 19 maggio 2020, n. 34, recante "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza...

Lunedì, 17 Agosto 2020 08:58

Si comunica che in data di ieri 16 agosto e.a. è stato riscontrato un caso di positività al Covid 19 ad un dipendente della D.G.P.R. Sono stati immediatamente attivati tutti i protocolli sanitari....

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto