polizia penitenziaria top

Roma, 5 luglio 2018 -“Nell’apprendere della minuziosa operazione condotta dalla Polizia penitenziaria di Ascoli Piceno, sotto la sapiente guida del Comandante del Reparto, Comm. Pio Mancini, esprimiamo viva soddisfazione formuliamo vivi complimenti a tutto il Reparto del Corpo che ha rinvenuto

ben 10 ovuli di eroina occultati in un materasso ad opera di un detenuto.” dichiara il Segretario Generale UILPA Polizia Penitenziaria Angelo Urso e continua: “Operazioni come quelle di Ascoli, che peraltro non sono affatto isolate nel panorama penitenziario italiano, sono la riprova di come le gravissime vicissitudini che attanagliano il mondo carcerario non intacchino l’efficienza, la motivazione e l’attaccamento al dovere delle donne e degli uomini del Corpo che, ancora bistrattati da un’Amministrazione penitenziaria distante e talvolta persino “nemica”, continuano a supplire al pressapochismo della politica.Conclude il sindacalista: “Attendiamo con impazienza e speranza di poterci confrontare fattivamente con il neo ministro Buonafede e il nuovo capo del DAP Basentini, anche al fine di poter contribuire con il nostro patrimonio di idee alla costruzione di un quadro informativo che consenta di razionalizzare l’esecuzione penale, mettere in sicurezza il sistema penitenziario e dare piena efficienza alla Polizia penitenziaria nell’interesse del Paese.”

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Contatore siti