Ormai è da tempo che la segreteria locale UIL Penitenziari di Cagliari continua a denunciare le drammatiche condizioni in cui versa il carcere di Buoncammino.
Il sovraffollamento detentivo sta raggiungendo punte drammatiche, (540 detenuti circa anziché 340 come imporrebbe la capienza regolamentare), cosi' come la carenza di organico impedisce di assicurare la sorveglianza nelle sezioni detentive in maniera da garantire un minimo livello di sicurezza......

Allegati:
Scarica questo file (14.07.2012_Cagliari.pdf)14.07.2012_Cagliari.pdf1701 kB