polizia penitenziaria top

Nota n°8299 dell'1.8.16 al Capo Dipartimento A.P. - Relazioni sindacali e problematiche varie a livello territoriale.

Facendo seguito a precorsa corrispondenza e in particolare alla nota n. 8280 del 23 giugno 2016 di questa Organizzazione Sindacale, si è costretti ad evidenziare che non solo i focolai d’insofferenza cui si era fatto cenno non sono nel frattempo stati stemperati, ma stanno ulteriormente divampando e, nelle more delle auspicate determinazioni, se ne sono innescati numerosi altri tanto che il “rogo” rischia di coprire l’intero territorio nazionale.Alle questioni già segnalate, che come detto non accennano a sopirsi, se ne sono aggiunte molteplici altre, pressoché in tutte le regioni: i casi di Modena, Reggio Emilia, Salerno, Empoli, Savona, Vicenza, Taranto, Turi, Como, Vigevano, Matera, Reggio Calabria, Crotone, Rossano e Catanzaro sono solo alcuni degli esempi in un lunghissimo elenco che evitiamo di riportare integralmente solo per dovere di sintesi.Per tali ragioni, atteso pure che i sacrifici e le vicissitudini degli operatori di polizia penitenziaria impiegati in prima linea nelle carceri non trovano soluzione di continuità alcuna ed, anzi, nel periodo estivo vengono elevati all’ennesima potenza, si sollecita la S.V. a voler ricalendarizzare a breve termine la riunione già fissata 21 u.s. e poi rinviata su richiesta di alcune OO.SS.

Nell’attesa, cordiali saluti. F.to Il Segretario Generale Angelo URSO

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto