polizia penitenziaria top

Nota 8777 - Con recente corrispondenza la S.V. ha reso noto ai PRAP la procedura di assegnazione definitiva del personale del Corpo impiegato presso i predetti uffici, allegando ad essa l’elenco del personale interessato.
Negli elenchi predetti, tuttavia, non è incluso il personale impiegato presso le COR e presso i PRAP soppressi di Genova, Ancona, Perugia, Pescara e Potenza, precisando per questi ultimi che nei loro confronti si procederà con separata corrispondenza.
Alla luce di ciò appare utile ed opportuno, al fine di garantire equità e pari opportunità che le procedure relative al personale impiegato, appunto nelle COR e presso gli ex PRAP siano contestuali alle altre, altrimenti gli interessati potrebbero subire penalizzazioni.
Appare necessario, a nostro avviso, formalizzare la posizione del DAP chiarendo se quel personale sarà inteso alle dipendenze dei relativi PRAP o meno. Nel primo caso, evidentemente, rientrerebbero nella procedura di stabilizzazione avviata poiché altrimenti rischierebbero di non trovare più disponibilità nelle relative dotazioni organiche; nel secondo invece dovrebbero, invece, essere considerati come perdenti sede ed in quanto tali seguire le procedure previste dallo specifico PCD.
Converrà con noi, spero, che questa è una decisione che non può essere decontestualizzata rispetto alle procedure avviate in quanto incide sulla vita professionale e privata degli interessati.
Nell’attesa di cortese urgente riscontro si porgono cordiali saluti. F.to: Il Segretario Generale Angelo Urso.

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Contatore siti