polizia penitenziaria top

ULTIM’ORA 17 dicembre 2010

FESI 2010 –  Accordo vicino , forse .

Si è tenuta nella mattinata  odierna una riunione con l’Amministrazione per la redazione dell’accordo sulla distribuzione delle somme destinate al FESI anno 2010. In tale contesto abbiamo appreso che CGIL-CISL-OSAPP-SINAPPe-UGL e CNPP avevano chiesto di mantenere i tavoli separati nonostante il responsabile invito dell’Amministrazione ad accelerare sulla eventuale sottoscrizione dell’accordo, in modo da garantire la fruibilità dei fondi assegnati.

Partendo dall’ipotesi trasmessa dal DAP, il Segretario Generale Eugenio SARNO,  in premessa, ha inteso rendere nota una condivisione di ,massima all’impianto complessivo della proposta che accoglie anche indicazioni fornite dalla UIL.

Infatti la previsione di indennizzare una presenza giornaliera sul principio dell’effettività della prestazione prestata e legata ad un minimo giornaliero risponde alle sollecitazioni e alle proposte della UIL. Rispetto alla previsione di remunerare solo a titolo simbolico le c.d. assenze-presenze la UIL, pur condividendo in parte il principio, ha rilevato che la spesa complessiva graverebbe per circa 1milione840mila euro con la proposta delle altre OO.SS. ( 1 euro per ogni assenza- presenza) e per circa 920mila euro nel caso della proposta dell’Amministrazione ( 0,50 euro per assenza-presenza). A parere della UIL tali somme (che non trovano giustificazione normativa) potrebbero essere destinati al raddoppio per l’indennità per i servizi serali del 24 e 31 dicembre (quindi da 30 a 60 euro ed essere destinati ad elevare l’indennità per la fascia A1 da 3,20  a circa 4,00  euro giornalieri.

Inoltre il Segretario Generale ha rilevato e chiesto che  :

1)      al punto 3 della lettera C vada integrata e riportata la figura del Comandante di Nucleo Operativo Provinciale TP ai sensi della vigente sperimentazione in atto in alcune regioni che prevede, appunto, tale figura;

2)      Ai punti 1 e 2 lettera D per l’anno in corso si faccia riferimento ai criteri previsti per il 2009 e lasciare al 2011 l’identificazione dei turni in base alle contrattazioni uniche decentrate;

3)      Al punto 3 lettera D vada esplicitata se anche i Coordinatori di UO non destinatari dei decreti formali di cui all’art.33 del DPR 82/99 siano o meno destinatari dell’incentivo e che in tale punto vada tenuto conto della specificità e della peculiarità dei servi prestati con la mansioni di “sorveglianza generale” che di fatto è assimilabile ai “Coordinatori di più unità operative” ;

 

Per quanto concerne la paventata possibilità che dal 2011 si possa indennizzare il cambio turno, la UIL ha osservato che sono talmente tanti che l’indennizzo si risolverebbe in pochi centesimi. Inoltre è stato chiesto di attivare ed esplicitare forme di rilevazione e registrazione dei cambi turni per non determinare sperequazioni sul territorio.

Dopo aver esplicitato la posizione sulla proposta del FESI 2010 , Eugenio SARNO ha chiesto conto al DAP per quale motivo si sia provveduto ad assegnare i fondi per lo straordinario 2011 in periferia senza alcun confronto in sede centrale. Il Segretario generale della UIL PA Penitenziari ha anche chiesto all’Amministrazione di prevedere in tempo un confronto con i sindacati sulle assegnazioni delle future 56 unità di polizia penitenziaria e delle annunciate unità che dovrebbero essere assunte nel 2011 in modo da poter determinare un piano di assegnazioni che tenga conto delle realtà in sofferenza, della mobilità a domanda e dell’apertura di nuove sezioni o padiglioni.

In chiusura è stata risollecitata la ripresa dei lavori per la definizione del nuovo modello organizzativo del servizio Traduzioni, rinnovando l’invito al ritiro della circolare emanata in relazione ai reimpieghi delle scorte.

Dopo l’incontro che avverrà in tarda mattinata con le altre OO.SS. potremmo essere riconvocati per la definizione dell’accordo. Vi terremo, come sempre, informati.

Allegati:
Scarica questo file (ultimora17dic10-FESI.pdf)ultimora17dic10-FESI.pdf34 kB

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto