Interviene la UIL Penitenziari sulla violenta aggressione avvenuta ieri sera nel carcere del capoluogo, per mano di un detenuto affetto da problemi psichiatrici in danno di due Assistenti Capo della polizia penitenziaria che hanno riportatouno la rottura del setto nasale con 20gg di prognosi, mentre l'altro è ricoverato all'ospedale San Carlo di Potenza con un problema ad un occhio.

Allegati:
Scarica questo file (Potenza 02.11.15.pdf)Potenza 02.11.15.pdf[ ]309 kB