polizia penitenziaria top

Comunicato stampa del 12 marzo 2022 - Carceri: Ancora un’evasione, questa volta a Como De Fazio (UILPA PP), basta con la politica degli struzzi Roma, 12 mar.“In mattinata, un detenuto del carcere di Como, che aveva ottenuto di essere accompagnato presso il cimitero Gravedona ed Uniti per una visita alla defunta madre, è riuscito a divincolarsi dalla sorveglianza della Polizia penitenziaria di scorta dandosi alla fuga e facendo perdere le proprie tracce. Immediate sono scattate le ricerche della stessa Polizia penitenziaria e delle altre forze dell’ordine”.

Lo riferisce Gennarino De Fazio, Segretario Generale della UILPA Polizia Penitenziaria.

“L’evaso è un detenuto italiano di 49 anni, in attesa di giudizio, mentre non si conosce con esattezza la dinamica dell’evasione. Indipendentemente da essa, tuttavia, è di ogni evidenza che le nostre carceri non assolvano minimamente alle funzioni che ne giustificano l’esistenza e non garantisco né rieducazione né sicurezza per detenuti e cittadini. D’altronde, lo stato comatoso delle prigioni è stato certificato proprio ieri dallo stesso Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria che, rispondendo a una nostra richiesta di accesso civico, ha opposto il diniego all’ostensione dei dati numerici sugli eventi critici per motivi di ordine e sicurezza pubblica, ritenendo che la loro conoscenza potrebbe favorire rivolte. In sostanza, per il DAP, anziché far conoscere e rendere analizzabile il numero degli eventi avversi che si verificano nei penitenziari, è meglio nasconderli”, spiega il segretario della UILPA PP.

Noi continueremo ad opporci alla politica degli struzzi, ma quanto sta continuando a perpetrarsi non può lasciare indifferente la Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, e il Presidente del Consiglio, Mario Draghi. Al di là delle passerelle, servono interventi tangibili e immediati per rafforzare gli organici della Polizia penitenziaria, mancanti di 18mila unità, garantirne la formazione e l’aggiornamento professionale, implementarne gli equipaggiamenti e molto altro ancora. Proprio queste evasioni, per esempio, potrebbero essere evitate dotando la Polizia penitenziaria del taser di cui, unica fra le forze di polizia, viene invece privata”, conclude. 

Allegati:
Scarica questo file (Stampa - Evaso Como.pdf)Stampa - Evaso Como.pdf[ ]64 kB

Potrebbe interessarti anche:

Sabato, 15 Gennaio 2022 22:31

Bellizzi, dopo l'evasione ancora allarme sicurezza - L'intervento del segretario Uilpa De Fazio{youtube}https://youtu.be/1gncgN2pFm0{/youtube}

Martedì, 11 Gennaio 2022 14:23

Nelle prime ore della scorsa notte evasione dalla casa circondariale di Bellizzi, ad Avellino: a scappare sono stati tre detenuti - due dell'Est europeo e l'ultimo marocchino - che erano ristretti...

Lunedì, 07 Febbraio 2022 10:42

Comunicato stampa - ROMA 07/02/2022 – “Esprimiamo compiacimento e un grande plauso per la DDA di Napoli che ha coordinato le indagini e per tutte le forze dell’ordine che vi hanno partecipato,...

Venerdì, 21 Gennaio 2022 11:13

Comunicato stampa - ROMA, 21/01/2022 – “Forti tensioni da ieri sera presso la Casa Circondariale di Avellino, già teatro della duplice evasione di qualche giorno fa, dove a seguito dell’accertamento...

Martedì, 11 Gennaio 2022 08:26

Comunicato stampa - ROMA, 11/01/2022 – “Due detenuti, uno di 23 anni, originario della Romania, l’altro di 41 anni originario del Marocco, sono evasi dalla Casa Circondariale di Avellino. Da...

Martedì, 11 Gennaio 2022 14:35

Come accade nei fumetti 3 detenuti hanno forato il muro della cella e poi si sono calati giù dal muro con le lenzuala. Qui il servizio del TG Mediaset e l'intervento delle...

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto