polizia penitenziaria top

logo trasparente

facebook newemail icon png clipart backgroundwhatsappyoutube playtwitter  

 

Comunicato stampa del 30 novembre 2022 Carceri: Il magistrato di sorveglianza di Agrigento chiarisca 

Roma, 30 nov.  – “Siamo sorpresi e sconcertati dalle parole del magistrato di sorveglianza di Agrigento, dott. Walter Carlisi, il quale nel corso di un convegno a Canicattì si è espresso con frasi forti e colorite nei confronti delle donne e degli uomini del Corpo di polizia penitenziaria o, quanto meno, di una parte di loro”.

Lo dichiara Gennarino De Fazio, Segretario Generale della UILPA Polizia Penitenziaria.

Vogliamo sperare, tuttavia, che siano frutto solo di un’eccessiva e al tempo stesso iperbolica semplificazione dialettica e che non volessero né denigrare né mettere in dubbio l’integerrimo valore degli appartenenti alla Polizia penitenziaria che ogni giorno garantiscono legalità e umanità nelle frontiere penitenziarie, ben al di là del dovere che discende dal rapporto sinallagmatico con lo Stato e non di rado letteralmente abbandonati da quest’ultimo”, aggiunge il Segretario della UILPA Polizia Penitenziaria.

“Anche affinché non vengano alimentati dissapori o addirittura conflitti fra quelle ‘istituzioni dello Stato’ da egli stesso richiamate, auspichiamo pertanto che il dott. Walter Carlisi voglia chiarire il suo pensiero”, conclude De Fazio.

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

 

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto