polizia penitenziaria top

Nota n. 10.109 - Egregio Presidente e SS.LL,

la scrivente Segreteria Nazionale dopo i fatti accaduti all’I.P.M. di Airola il 5 ottobre u.s. tra i detenuti ristretti, con la nota sindacale congiunta, inviata dalla ns Segreteria Regionale e da altra O.S. in data 3 ottobre 2022, sono state messe in luce le condizioni strutturali dell’Istituto e la carenza di organico, che non consentono di ricevere ulteriori detenuti da altre regioni d’Italia.

            L’Istituto andrebbe ristrutturato viste le condizioni in cui versa sotto l’aspetto strutturale ed igienico sanitario.

Tanto si chiede per evitare che accadono ulteriori atti di violenza tra detenuti che coinvolgono il personale di Polizia Penitenziaria che, solo grazie alla propria esperienza personale e professionale è riuscito fino ad oggi a sedare.

            L’I.P.M. di Airola richiede un intervento urgente da parte dei Dirigenti in indirizzo nella presente nota ognuno per le proprie competenze, ma urge un intervento del Direttore Generale del D.G.M.C. atto a risolvere le problematiche prima indicate.

            Si porgono distinti saluti e si resta in attesa di urgente riscontro.

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto