polizia penitenziaria top

Nota n. 10.128 - Pervengono numerose lamentele da parte di operatori del Corpo di polizia penitenziaria che attendono di essere posti in quiescenza, specie se in conseguenza di determinazioni delle commissioni mediche ospedaliere, correlate ai tempi che il competente Ufficio della Sua Direzione generale impiega per concludere il procedimento e trasmettere il carteggio all’INPS.

         Tutto ciò ingenera per gli interessati e le rispettive famiglie notevoli problematiche di natura economica che, soprattutto nel particolare periodo d’elevata inflazione e caro delle fonti energetiche, possono divenire in alcuni casi di vero e proprio sostentamento.

         Attesa dunque la delicatezza del problema e la peculiarità del settore, si prega la S.V. di voler intervenire urgentemente per quanto di competenza al fine di potenziare ed efficientare l’Ufficio in questione anche, se del caso, mediante l’assegnazione di un congruo numero di addetti adeguatamente qualificati e, ove necessario, previa formazione specifica pure per sopperire ad assenze di varia natura.

         Nell’attesa di un cortese cenno di riscontro, cordiali saluti.

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto