polizia penitenziaria top

Nota N°24 del 14 febbraio 2016 della Segreteria Regionale Sicilia - il 25 settembre 2011, dopo 3 anni di lavori ed una spesa di circa 11 milioni di euro, è stata inaugurata la nuova Casa di Reclusione di Favignana intitolata a Giuseppe Barraco, Agente Scelto di Polizia Penitenziaria che prestava servizio alla base navale di Favignana, in qualità di nocchiere motorista. Il 21 dicembre 1991, nel corso di una burrasca, nonostante fosse libero dal servizio, non esitò ad aiutare i colleghi per assicurare gli ormeggi di una motovedetta del Corpo perdendo la vita durante le operazioni di ancoraggio.

Potrebbe interessarti anche:

Venerdì, 02 Ottobre 2020 11:17

Nota 9664 - In data 01/10/2020 una delegazione della UIL PA Polizia Penitenziaria, coordinata dallo scrivente, accompagnato dai segretari regionale e provinciale Gioacchino Veneziano e Calogero...

Lunedì, 24 Agosto 2020 13:48

Comunicato Stampa - ROMA 24/08/2020 – “In ordine alle notizie apparse su alcune testate giornalistiche siciliane e che raccontavano di un diverbio di due appartenenti al Corpo di polizia...

Mercoledì, 09 Settembre 2020 11:09

ROMA 09/09/2020 – Comunicato Stampa - “Una nuova, l’ennesima, brillante operazione delle donne e degli uomini del Nucleo Investigativo Centrale del Corpo di polizia penitenziaria, magistralmente...

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto