polizia penitenziaria top

Nota 8759 -  La tristezza conseguente i noti e recenti fatti accaduti a Genova offuscano ancora i nostri occhi e i nostri cuori. Verrebbe voglia di scappare dalla realtà, di urlare e invece rimaniamo immobili a pensare a quello che si poteva

fare e non è stato fatto, ma evidentemente compatirsi non serve a migliorare le cose e noi questo lo sappiamo bene, visto ciò che accade quotidianamente nelle carceri italiane.

Ma questo è un discorso diverso che, visti anche i recenti tristi episodi accaduti, speriamo si possa presto affrontare con i vertici del DAP, magari partendo dagli esiti dell’indagine sullo stress lavoro correlato che noi della UIL abbiamo messo a disposizione dell’amministrazione già da qualche tempo.

Oggi, tuttavia, mi rivolgo alla Vs attenzione affinché valutiate l’opportuna necessità di rivedere la Scuola cui destinare i neo vice ispettori provenienti dalla Toscana che a breve cominceranno il relativo corso di formazione.

La Scuola di Cairo Montenotte, infatti, per coloro che proverranno da quella Regione, per i tristi fatti citati, sarà sicuramente difficile da raggiungere con i mezzi pubblici, ma soprattutto con quelli privati, con tempi di percorrenza improponibili.

Ridistribuire i predetti o almeno coloro che esprimeranno formale richiesta in tal senso, tra le Scuole di Parma e/o di Roma ritengo possa risultare appropriato per tutti.

Premesso quanto sopra, nell’ambito della programmazione dell’attività formativa e di prevenzione rispetto alle situazioni logistiche, l’auspicio è appunto quello che si voglia prendere in considerazione l’ipotesi proposta.

Distinti saluti. F.to: Il Segretario Generale Angelo Urso

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto