polizia penitenziaria top

Nota 9550 - Con il decreto-legge di cui in oggetto, (vedi ui il Dereto) è stata prevista una serie di istituti e agevolazioni, sia di natura economica sia in termini di congedi e permessi, anche in favore degli appartenenti al Corpo di polizia penitenziaria.

La ratio stessa della decretazione d’urgenza, con l’entrata in vigore delle disposizioni il medesimo giorno della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, e l’emergenza sanitaria in atto nel Paese impongono che, almeno per una volta, pure le Amministrazioni siano consequenzialmente celeri nel dare direttive e procedere agli adempimenti di rispettiva competenza affinché tutti i predetti istituti siano immediatamente fruibili dal personale dipendente.

Del resto, anche il minimo ritardo, in taluni casi, impedirebbe persino l’esercizio compiuto del diritto (si pensi alla possibilità di fruire delle quindici giornate di permesso, ex legge 104/92, entro il corrente mese).

Si invitano pertanto le SS.LL. a intraprendere, con cortese urgenza, ogni possibile iniziativa di rispettiva competenza che muova nel senso sopra enunciato.

Nell’attesa, molti cordiali saluti.

Allegati:
Scarica questo file (9550 - Cura Italia.pdf)9550 - Cura Italia.pdf178 kB

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto