polizia penitenziaria top

In data 13/12/2017, una delegazione della UIL PA Polizia Penitenziaria, composta dal sottoscritto e da una parte della segreteria regionale, ha effettuato una visita all’interno della casa circondariale di Prato per verificare lo stato dei luoghi e degli ambienti di lavoro del personale. Non prima però di incontrare in assemblea il personale di Polizia Penitenziaria per comprendere meglio le loro impressioni sull’istituto e più in generale sul Corpo.

Durante l’assemblea sono emerse preoccupazioni circa le ripercussioni che i tagli operati di recente sulla pianta organica dell’istituto avranno sulle loro già precarie condizioni di lavoro; sul fatto che già ora l’organizzazione del lavoro non consente l’articolazione dei turni di servizio su quattro quadranti e la piena fruizione di riposi e congedi, figurarsi con i predetti tagli. Non sono mancate, inoltre, osservazioni sulla illogica distribuzione degli organici da parte dell’amministrazione con riferimento ai ruoli ispettori e sovrintendenti poiché risultano incomprensibili le discrasie che si registrano tra un provveditorato e l’altro. Altre lamentele hanno riguardato la sospensione, da mesi, dei lavori di ristrutturazione, imbiancatura e sistemazione degli alloggi in caserma. .. continua qui nostra nota 8641

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto