polizia penitenziaria top

 

Bologna, li 01 Dicembre 2010

Dott. Nello CESARI Provveditore Regionale Emilia Romagna

e, per conoscenza:

Dott. Tazio BIANCHI Dirigente per le Relazioni Sindacali P.R.A.P. Emilia Romagna

Dott. Riccardo TURRINI VITA Direttore Generale del Personale e della Formazione D.A.P.

Dott.ssa Pierina Conte Ufficio Relazioni sindacali D.A.P.

Alle Segreterie Nazionali OO.SS.

Oggetto: Richiesta tavolo separato.

Le scriventi OO.SS. da tempo hanno modo di giudicare molto criticamente l’attività sindacale del SAPPE svolta a livello territoriale.

In particolare, tra le altre cose, abbiamo, di recente, posto alla Sua attenzione, senza ricevere ancora alcun riscontro, le doglianze e le denunce per la mancata trasparenza e le violazioni delle procedure in materia di mobilità del personale.

Da qualche tempo, infatti, per una strana e singolare coincidenza i provvedimenti di assegnazione temporanea presso il PRAP dell'Emilia Romagna, toccano quasi esclusivamente unità di pol.pen. iscritte al SAPPE o che di esso sono dirigenti. Pertanto Le chiediamo di accertare la legittimità degli atti e l’osservanza delle procedure.

Recentemente, ancora, lo stesso sindacato (legittimamente e nella piena autonomia) ha posto in distacco sindacale due agenti di polizia penitenziaria femminile, da poco assegnate alla C.C. d Bologna, nonostante abbia più volte con veemenza (solo verbale) gridato alle vacanze organiche della Dozza!!!

Con evidente distonia tra ciò che si fa e ciò che si dice, dobbiamo sempre più spesso sorbirci anche cambi di strategie e di posizioni anche quando sono frutto di intendimenti unitari.

Appare davvero indicativo quanto accaduto, in data 25/11/2010, all’ IPM di Bologna, per esempio, dove la predetta sigla ha pensato di fare una virata di 360° senza peraltro nemmeno informare i propri delegati locali.

Ora ci giunge notizia di un episodio tanto increscioso quanto discutibile che si sarebbe  verificato presso gli II.PP. di Parma. Parrebbe che nella bacheca del SAPPE sia stato affisso un prospetto anonimo nel quale venivano elencati, con dovizia di particolari, turni di servizio ed assenze di un sindacalista di un'altra O.S..

La cosa ci ha profondamente colpito e turbato, non solo per la palese violazione del diritto alla privacy, ma anche perché non crediamo si possa cadere così in basso nella dialettica sindacale, che viceversa dovrebbe essere sempre improntata alla correttezza ed al reciproco rispetto, pur nella diversità delle opinioni.

Per le ragioni di cui sopra, le scriventi OO.SS. chiedono, fin da subito, di poter essere convocati dal Sig. Provveditore Regionale a tavoli separati dall’O.S. SAPPE.

L’occasione ci è gradita per porgerle Distinti Saluti.

 

OSAPP

f.to ZICHELLA

UIL PA

f.to CRESCENZA

FNS CISL

f.to FRABETTI

SINAPPE

f.to SPINA

CGIL

f.to MARTUCCI

UGL

f.to SCICCHITANO

CNPP

f.to SARTI

Allegati:
Scarica questo file (tavoli separati SAPPE.pdf)tavoli separati SAPPE.pdf48 kB

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto