polizia penitenziaria top

In data 24 gennaio 2017 si è riunito il C.P.O. (Comitato Pari Opportunità) presso la stanza 19  del D.A.P. Svariati gli argomenti all'ordine del giorno e le varie ed eventuali. in ordine:

la riunione è iniziata con una discussione per decidere le date del corso di formazione, della durata di tre giorni, che si terrà presso l'I.S.S.PE presumibilmente in data 6-7-8 marzo 2017, per il quale si attende la disponibilità dei docenti e degli alloggi presso l’Istituto.

La Partecipazione a tale corso è riservata ai componenti della commissione sia titolari che supplenti, ed ai referenti regionali nominati presso i PRAP,  nella misura di due ciascuna.

Infatti, al fine di individuare i riferenti e illustrare loro gli obiettivi,  del comitato, e le principali funzioni di coordinamento delle azioni individuate inerenti alle problematiche inerenti alla disparità di genere nell’ambito delle regioni, è in programma una convocazione plenaria in data 8 marzo.

Inoltre, si è discusso, alla luce della carenza di personale femminile, comune a tutti gli Istituti, in merito all’opportunità di richiedere al Capo DAP l’incremento dell’organico femminile, al fine di assicurare la partecipazione agli interpelli indetti del personale di Polizia Penitenziaria femminile vanificando una disparità di trattamento. Successivamente.

Successivamente sono stati discussi i casi pervenuti al cpo per preparare e inviare nella prossima riunione una richiesta di  chiarimenti o un parere alle Direzioni interessate.  Le risposte del cpo ai casi saranno inoltrate anche ai referenti regionali della regione interessata dal caso presentato.

E’ stato anche stabilito di inserire nella sezione dedicata alle pari opportunità del sito della polizia penitenziaria la voce "suggerimenti" al fine di velocizzare l’invio di eventuali casi, di documentazione (relazioni, ordini di servizio ecc.) per consentire al comitato stesso di esprimere celermente il proprio parere sulle questioni segnalate.

Alla richiesta di poter partecipare alle commissioni il Dap ha risposto che sarà chiamata a partecipare, qualora il capo Dap lo ritenesse opportuno, la Presidente limitatamente agli incontri riguardanti l'articolo dell A.Q.N. sulle pari opportunità.

Ho portato il prospetto da inviare alle Direzioni per effettuare una ricognizione sull'utilizzo del personale femminile negli istituti che ci consentirà di avere una visione più ampia e precisa sulla situazione del personale e sul rispetto delle pari opportunità.

Forti lamentele infine sono state sollevate sul problema  delle convocazioni che anche in questa riunione sono arrivate in tempi troppo ristretti (due giorni prima), e non complete del provvedimento di missione causando disagio alle componenti per l'organizzazione personale e un inutile dispendio di denaro per l'amministrazione.

Antonella Orlando

Componente UILPA Polizia Penitenziaria

del Comitato Pari Opportunità

 

qui allegata la nota del DAP sull'organico femminile

Allegati:
Scarica questo file (Ultimora 25.01.17.pdf)Ultimora 25.01.17.pdf146 kB

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto