polizia penitenziaria top

Ascolta qui l'audio dell'intervento di Gennarino De Fazio

         Le Organizzazioni Sindacali rappresentative della Dirigenza penitenziaria e A1 hanno incontrato, in videoconferenza, nel tardo pomeriggio odierno il Vice Capo del DAP Roberto Tartaglia.

         Alla riunione hanno partecipato anche il DGPR Parisi e la Direttrice dell’URS Del Grosso.

         La UILPA PP ha richiamato le problematiche comuni alle due Amministrazioni (DAP e DGMC) già illustrate in precedenti riunioni in rappresentanza di altri operatori.

         La UIL ha in ogni caso ribadito la necessità, di una compiuta valorizzazione e di un completo sviluppo della Dirigenza penitenziaria e A1, muovendo dalla questione postasi in occasione dei correttivi al riordino delle carriere delle Forze di Polizia, in relazione alla dipendenza gerarchica del Comandante del reparto dal Direttore dell’Istituto. In quella circostanza, difatti, dopo una molteplicità di riunioni e audizioni presso varie autorità, si è deciso di rinviare la trattazione della materia a un momento successivo nel quale si dovrà cercare di rispondere alle diverse esigenze attraverso una riorganizzazione complessiva delle Amministrazioni.

         Partendo da ciò, è indispensabile, per la UIL, sin da subito immaginare e lavorare a un progetto complessivo, sviluppando l’idea meglio conosciuta sotto la denominazione di “dirigenza unica”.

         Progetto, di reingegnerizzazione globale che dovrà contemplare anche l’ampliamento dei ruoli tecnici, con l’introduzione di nuove figure professionali nelle quali ricomprendere le varie professionalità.

         Ancora, la UILPA PP ha invitato a fare in modo che si cancelli quella che ormai sembra una vera propria conventio ad excludendum nei confronti della Dirigenza penitenziaria che, specie dopo le ultime riforme (con la riduzione di un Vice Capo al DAP), la vede pregiudizialmente esclusa dagli incarichi di vertice.

         La UILPA PP ha inoltre richiamato l’urgenza di procedere alla stipula del primo CCNL per la Dirigenza penitenziaria e, comunque, nelle more di riconoscere ad essa determinati istituti contrattuali e indennità da cui viene allo stato esclusa.

         Infine, la UIL ha sollecitato la pubblicazione dei bandi per l’assunzione dei profili della Dirigenza penitenziaria.

         L’audio dell’intervento UIL sarà a breve disponibile online.

Allegati:
Scarica questo file (Incontro V. capo 11-05-20 - Dirig. Penitenziaria.pdf)Scarica l'Ultim'Ora136 kB

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto