polizia penitenziaria top

Ci giunge notizia solo oggi di un fatto davvero increscioso, ovvero la presenza di topi nelle sezioni detentive, nello specifico nelle stanze di pernottamento delle detenute.
Sembrerebbe che alcuni giorni fa, due detenute, durante la notte, siano state morse dai topi, le quali sono dovute ricorrere alle cure sanitarie del vicino pronto soccorso.
Quanto è accaduto è gravissimo essendo presenti in tali sezioni anche bambini al di sotto dei tre anni.
Questa la denuncia di Eleuterio Grieco, Coordinatore Provinciale della UIL PA Penitenziari di Firenze.
Le problematiche gestionali e strutturali di Sollicciano sono state puntualmente denunciate dalla UIL PA Penitenziari a tutti i livelli, ma evidentemente la classe dirigente di questa amministrazione ha perso la misura delle proprie responsabilità e la garanzia di quelli che sono i diritti sanciti dalla carta costituzionale, sia per ciò che concerne la detenzione che per quanto riguarda i diritti del personale di Polizia Penitenziaria e del Comparto Ministeri e di quanti accedono nella struttura.
-Aggiunge Grieco – lavorare in contesti disorganizzati, insalubri, fatiscenti, pericolanti e senza nessuna forma di tutela, fa si che tutto il sistema vada in un decadimento che porta a schiacciare le libertà ed i diritti individuali.
–In conclusione Grieco afferma è necessario un cambiamento di tutta la catena di comando per ristabilire quell’l'insieme di regole che sono in vigore in uno Stato e che rispondono al bisogno di ognuno ovvero di vivere in una società il più possibile ordinata e tranquilla

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto