polizia penitenziaria top

Con riferimento alla traduzione in oggetto espletata in data 24/10/2015, dalla C.C. di Prato alla C.C. di Reggio Calabria di 1 detenuto AS3, ci è stato segnalato che il personale di scorta è stato obbligato ad espletare oltre 17:00 ore di servizio – con inizio del servizio alle ore 04:30 e terminando alle ore 00:10 del 25.11.2015.
Ciò premesso, si evidenzia il superamento dei limiti di orario d’obbligo giornaliero di 6 ore nonché i livelli massimi di 9 ore consentiti dalle diposizioni normative vigenti in tema di orario di lavoro.
Per quanto sopra, si chiedono utili delucidazioni nel merito, evidenziando la necessità di una maggiore attenzione nella pianificazione e programmazione dei servizi a lunga percorrenza siano essi a mezzo aereo, terra e mare, al fine di contenere i servizi nell’ambito dell’orario
d’obbligo giornaliero.

Potrebbe interessarti anche:

Mercoledì, 09 Novembre 2022 10:45

Roma, 09 nov. – “Ancora indagini e misure cautelari nei confronti di appartenenti al Corpo di polizia penitenziaria con a carico l’ipotesi del grave reato di tortura commesso ai danni di un...

Mercoledì, 09 Novembre 2022 21:34

Bari, ancora agenti indagati per tortura - De Fazio, servono urgenti riforme - Il comunicato riportato su TGCOM

Mercoledì, 21 Settembre 2022 12:42

C.C. Foggia - Supporto operativo di personale del Corpo di polizia penitenziaria

Giovedì, 15 Settembre 2022 06:10

Qui la noitizia riportata sul quotidiano la Repubblica - Roma, 15 set. – “Ieri sera, poco dopo le 19.00, un’ennesima rissa è esplosa al carcere di Taranto dove, al terzo piano, in una sezione...

Giovedì, 15 Settembre 2022 14:48

Intervista al Segretario Generale Gennarino De Fazio sui fatti accaduti nel carcere di Taranto.

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto