polizia penitenziaria top

Comunicato stampa del 12.07.16 - (ANCORA EPISODI DI VIOLENZA NEL CARCERE DI SALERNO)
Nonostante le continue denunce fatte dalla UIL PA POLIZIA PENITENZIARIA, gli episodi di disordine, all’interno del carcere di FUORNI, rendendo questo fuoco ancora più ROVENTE…
Ne da notizia il Segretario Provinciale Daniele GIACOMANIELLO, che senza mezzi termini dichiara:
“Se non si mettono in campo provvedimenti immediati, capaci di ripristinare questa falla che si è creata, dovuta principalmente da una FORTE CARENZA DI PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA e dalla mancanza di un REPARTO DETENTIVO, dove poter dare seguito all’esecuzione delle sanzioni disciplinari, abbiamo ragione di credere, che la sicurezza di quest’istituto, SARA’ MESSA SERIAMENTE A RISCHIO...
Gli episodi di disordine e di protesta tra detenuti, a volte anche nei confronti del personale di Polizia Penitenziaria, sono oramai di natura quotidiana”
Sembra diventata una moda oramai, quella di dare fuoco o barricarsi in cella, se non vengono esaudite tutte le richieste fatte dalla compagine detentiva, dimenticando che ogni Istituto Penitenziario, rappresenta lo Stato e in quanto tale, tutto funziona sulla base di leggi e regolamenti, dove ogni singolo operatore in ragione del mandato Istituzionale che rappresenta, è tenuto a rispettarle, perché se ne disattende anche solo una di queste, viene sanzionato o addirittura denunciato dalla stessa Amministrazione, se i fatti lo prevedono.
Com’è possibile continua il sindacalista, che in un ambito lavorativo, come la circondariale salernitana, dove le criticità da gestire e i rischi professionali aumentano in modo esponenziale, i vertici dell’Amministrazione Penitenziaria, continuano a far finta di niente, perché ad oggi, nulla è cambiato, anzi, degenerano sempre di più. Com’è possibile, che nessuno si renda conto, dell’effettivo stato disastroso, probabilmente prossimo all’implosione, che il carcere di Salerno sta vivendo? “ L’unica cosa certa, e che nella percezione dei nostri Agenti, è sempre più forte la convinzione di essere diventati orfani di un’Amministrazione Penitenziaria, che adotta una visione lavorativa UNILATERALE, sottovalutando quelli che sono anche I DIRITTI DEL PERSONALE di Polizia, nonostante questi, lavorino sott’organico e senza adeguati strumenti di controllo, per non parlare della scarsa attenzione relativa al benessere del personale, penso ad esempio agli uffici degli Agenti nei reparti detentivi, che in questi periodi, hanno una temperatura media di 40 gradi… (ART.16 A.N.Q. per il personale appartenente alla Polizia Penitenziari”.
Eppure, che di tutto questo, continua Giacomaniello, abbiamo attenzionato da diverso tempo, il Ministero della Giustizia, il Provveditorato Regionale della Campania, il Prefetto di Salerno, i Magistrati di Sorveglianza e il Garante dei detenuti, ma nonostante tutto… TUTTO TACE…
Se a questo, aggiungiamo anche, che siamo nel piena attuazione del piano ferie estivo che di riflesso, determina un’ ulteriore riduzione del numero di Poliziotti in servizio, i margini di sicurezza si abbassano ancora di più, mettendo seriamente a rischio, L’ORDINE E LA SICUREZZA INTERNA ALL’ISTITUTO.
Non possiamo più tollerare che i nostri Poliziotti, debbano essere continuamente esposti a rischi lavorativi che siano al limite della legalità e della tolleranza.
Senza un’adeguata organizzazione del lavoro e SENZA UN CONGRUO INCREMENTO DI PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA non sarà possibile aprire un ulteriore Reparto detentivo finalizzato a questo tipo di detenuti, altrimenti, conclude Giacomaniello, il risultato sarà sempre lo stesso e gli episodi di subbuglio e di disordine, aumenteranno sempre di più con il rischio, che la sicurezza dell’Istituto POTREBBE ESSERE DEFINITIVAMENTE PERSA…

Allegati:
Scarica questo file (COMUNICATO STAMPA 12.07.16.pdf)COMUNICATO STAMPA 12.07.16.pdf[ ]33 kB

Potrebbe interessarti anche:

Giovedì, 10 Febbraio 2022 13:58

Comunicato stampa -     ROMA, 10/02/2022 – “Giungono notizie di gravi tensioni e disordini, presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, già tristemente nota alle...

Lunedì, 07 Febbraio 2022 10:42

Comunicato stampa - ROMA 07/02/2022 – “Esprimiamo compiacimento e un grande plauso per la DDA di Napoli che ha coordinato le indagini e per tutte le forze dell’ordine che vi hanno partecipato,...

Mercoledì, 16 Febbraio 2022 10:20

Comunicato stampa -   ROMA 16/02/2022 – “Il Garante regionale dei detenuti Samuele Ciambriello, nello ‘stigmatizzare i contenuti allarmistici e da fake news’ di ‘comunicati stampa diffusi...

Lunedì, 07 Febbraio 2022 19:39

Il detenuto evaso da Avellino preso in Francia - Servizio del TG 696 TV, interviene il nostro Segretario Generale.{youtube}https://youtu.be/j25_EM5MyvM{/youtube}

Lunedì, 07 Febbraio 2022 20:53

Disordini nel carcere di Catanzaro - Ascolta l'intervista a Gennarino De Fazio - Segretario Generale della UILPA Polizia Penitenziaria.TG Calabria del 7 febbraio edizioni delle ore...

Martedì, 11 Gennaio 2022 14:23

Nelle prime ore della scorsa notte evasione dalla casa circondariale di Bellizzi, ad Avellino: a scappare sono stati tre detenuti - due dell'Est europeo e l'ultimo marocchino - che erano ristretti...

Martedì, 11 Gennaio 2022 08:26

Comunicato stampa - ROMA, 11/01/2022 – “Due detenuti, uno di 23 anni, originario della Romania, l’altro di 41 anni originario del Marocco, sono evasi dalla Casa Circondariale di Avellino. Da...

Sabato, 15 Gennaio 2022 22:31

Bellizzi, dopo l'evasione ancora allarme sicurezza - L'intervento del segretario Uilpa De Fazio{youtube}https://youtu.be/1gncgN2pFm0{/youtube}

Giovedì, 26 Maggio 2022 08:13

GDAP 0205253.U del 25.05.2022 - In riferimento a precorsa corrispondenza di cui all'oggetto la competente articolazione di questa Direzione Generale ha comunicato che, a seguito del piano di...

Mercoledì, 16 Febbraio 2022 07:32

GDAP n. 0058979.U del 15.02.2022 - A decorrere dai prossimi mesi di giugno/luglio la Scuola di Portici in considerazione della sua inagibilità sarà interessata da lavori di ristrutturazione, giusta...

Venerdì, 10 Dicembre 2021 11:15

Comunicato stampa -  ROMA, 10/12/2021 – “Questa volta è toccato alla Casa Circondariale di Caltagirone. Perché nelle carceri italiane si nasce, come dimostrano i parti avvenuti a Rebibbia...

Mercoledì, 22 Settembre 2021 15:34

Radio Carcere: La "sparatoria" nel carcere di Frosinone, dove un drone ha consegnato una pistola a un detenuto. Gli ultimi detenuti che si sono suicidati. L'ambiguità dei dati sui...

Martedì, 21 Settembre 2021 16:21

Intervista al segretario generale della UILPA polizia Penitenziaria Gennarino De Fazio sui fatti inerenti al carcere di Frosinone. {youtube}https://youtu.be/qghAh55Lf-k{/youtube}

Martedì, 21 Settembre 2021 18:00

Caccia a chi ha fornito l'arma al detenuto di Frosinone - clicca qui per vedere il servizio.

Venerdì, 11 Marzo 2022 11:45

Roma, 11 mar – “Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ha negato i dati numerici, anonimi e aggregati, relativi agli eventi critici occorsi negli istituti penitenziari nell’anno 2021 e...

Venerdì, 21 Gennaio 2022 11:13

Comunicato stampa - ROMA, 21/01/2022 – “Forti tensioni da ieri sera presso la Casa Circondariale di Avellino, già teatro della duplice evasione di qualche giorno fa, dove a seguito dell’accertamento...

Lunedì, 08 Novembre 2021 08:45

Comunicato stampa dell’ 8 novembre 2021 - Carceri: Venezia SMM, serata di disordini e tensione - ROMA, 08/11/2021 – “Ieri sera, verso le ore 21.00, due detenuti della Casa Circondariale veneziana di...

Martedì, 21 Settembre 2021 16:38

Emergenza carceri - La UILPA PP ad Agorà

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto