polizia penitenziaria top

Egr. Direttore,

    a seguito di ripetute segnalazioni da parte del Personale di Polizia Penitenziaria e da un'attenta disamina delle "copie" dei mod.14/A esposte, questa O.S. è costretta ad esprimere forti perplessità sulla ripartizione del Personale impiegato nel Reparto di cui all'oggetto.

Sembrerebbe infatti persistere una strana consuetudine che vede favorita in tal senso, una certa aliquota ormai disciolta (almeno sulla carta), di Personale operante fino a poche settimane orsono, nell'ex Rep. Autonomo, oggi incorporati e in forza a tutti gli effetti al Rep. Giudiziario.

Tale pratica, crediamo interferisca negativamente nella crescita professionale e nell'amalgama delle Unità di Pol. Pen. di cui sopra, con quelle da sempre operanti al Rep. Giudiziario, ghettizzando di fatto le prime e precludendo alle seconde la possibilità di conoscere e apprezzare esperienze lavorative diverse.

A tal uopo, ci auguriamo vivamente che  i principi inviolabili di imparzialità e di equità di cui la Direzione è prima garante, conducano presto ad un netto cambio di passo nella programmazione dei turni e piu' in generale, a una maggiore attenzione verso l'anzianità di servizio e ai carichi di lavoro ad essa legati.

In attesa di cortese riscontro, si porgono cordiali saluti.

     Il Coordinatore Provinciale

     Antonio Enrico VALENTE

Allegati:
Scarica questo file (Rep. Protetti - Copia.pdf)Rep. Protetti - Copia.pdf138 kB

E-Mail (@polpenuil.it)

Accedi a Aruba WebMail

La tua email con noi?
Clicca qui è gratis!

Qui le Istruzioni per l'uso

Notizie dal territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Elenco per istituto