polizia penitenziaria top

Egregio Direttore Generale, con pregressa corrispondenza sindacale, abbiamo avuto modo di investirLa direttamente su alcune questioni di competenza della S.V., peraltro esaltando la Sua politica del rispetto delle regole e della trasparenza.
Orbene, oggi siamo costretti a ricrederci su quanto espresso ed a consegnarLe il nostro disappunto, proprio perché i fatti dimostrano il contrario del segnale che avevamo voluto affermare. Ovvero una palese assenza di regole, una trasparenza solo dichiarata e, più in generale, per la scarsa attenzione che viene riservata al personale e a chi lo rappresenta.
Con nota n°47/18 del 19 aprile (quasi tre mesi fa!) abbiamo fatto notare delle contraddizioni su alcune posizioni assunte in relazione alle annose problematiche della Casa Circondariale di Voghera. Oggettive incongruenze su ciò che afferma il DAP e quello che invece viene constatato giornalmente dagli addetti ai lavori, soprattutto in materia di condizioni di lavoro, gestione del personale e tenuta del servizio. Difficoltà gestionali che, ancora oggi, vedono una protesta messa in atto dalla maggior parte delle OO.SS., taluna per ragioni diverse... vedi allegato

Allegati:
Scarica questo file (nota_lombardia.pdf)nota_lombardia.pdf101 kB

facebook icona twitter icona google icona whatapps icona

Contatore siti